La frequenza di risonanza braccio-testina (FR) e' un parametro facilmente valutabile attraverso il metodo semplificato qui proposto, che garantisce comunque un'approssimazione sufficiente per tutti i casi pratici .

 

Per garantire gia' un risultato molto buono l'intervallo minimo-massimo dovrebbe rientrare , secondo la bibliografia corrente ,entro i valori 8-12 Hz. Un risultato veramente ottimale si ha invece , secondo altri, nella fascia 9-11 Hz.

 

Tuttavia la grande stabilita' del sistema a doppio Pivot dei bracci Canova&Panto ci consente di affermare , dopo accurate prove di ascolto , che anche al di fuori dei valori limite , elevate prestazioni sono comunque garantite , soprattutto con bracci lunghi 15 e 12 pollici .

 

Cio' dipende prioritariamente dal fatto che a nostro avviso la distorsione per errore di tracciamento, tipica dei bracci corti, nonchè l'instabilita' dei sistemi unipivot , sono molto piu' deterioranti dal punto di vista prestazionale.  

 

Viceversa la grande stabilita' garantita dal nostro sistema proprietario di doppia articolazione spaziale, garantisce comunque allo stilo una perfetta bilanciatura e navigazione all'interno del solco in ogni condizione .Inoltre la massa e l'inerzia del nostro sistema sono equivalenti sia nel movimento verticale che orizzontale, dunque solo alla eventuale cedevolezza differenziata della testina sui due piani sono da attribuirsi modifiche del comportamento.

In pratica noi affermiamo che in linea generale è piu' opportuno allungare il braccio al fine di ridurre la distorione , spazio disponibile permettendo ,ed aumento di massa permettendo .

In ogni caso , al fine di installare anche testine piu' cedevoli nei bracci lunghi abbiamo messo a disposizione anche la versione in carbonio, qualora dovesse essere necessaria.

 

Calcolo FC , dati di ingresso:

 

C=cedevolezza dinamica della testina a 10Hz ( standard Europa) in cu/dyne

essendo cu : milionesimo di centimetro

dyne:unita' di misura della forza nel sistema CGS corrispondente a 1/100.000 Newton

 

Le testine giapponesi utilizzano il valore a 100Hz, che può essere moltiplicato per il fattore 2 al fine di renderlo assimilabile allo standard europeo.

 

Per le testina fatte negli USA invece è normalmente usato il valore a 10Hz statico, che invece deve essere diviso per 2, sempre per equipararlo allo standard anzidetto .

 

M = massa testina+massa viti+massa braccio ( valore in grammi)

 

FC = 159,15 / sqrt ( M x C )

 

Esempio:

Braccio TA15/S massa 20,2 g

Testina massa 6 g

Viti massa 1 g

Cedevolezza 13 cu/dyne

 

FC = 159,15 / sqrt ( 27,2 x 13 ) = 8,46 Hz  , accoppiamento molto buono